Secondo Polizzi

Secondo Polizzi

Nato il 20 aprile 1898 a Salsomaggiore, membro di una delle famiglie antifasciste più note in città, partecipò alla Lotta di Liberazione collaborando con il Sim (Servizio informazione militare) e con il Sip (Servizio informazioni patriottico) con il nome di battaglia “Ernesto”. Fu arrestato il 31 luglio 1944 e in seguito deportato a Mauthausen, dove morì il 22 aprile 1945.

Marito di Ida Mussini, padre di Lina e Primo Polizzi.

Scheda biografica